09/12/2020

Ieri il team del gioco ha annunciato, con questo post ufficiale, che presto avremo a che fare con gli “Avversari”. Il post per una volta è abbastanza eloquente ma c’è tanto di non detto o comunque poco chiaro, quindi vediamo di far luce sugli aspetti più oscuri di questo aggiornamento!

Cosa sono gli Avversari

Gli avversari saranno una nuova categoria di tracce che troveremo, dall’aggiornamento in poi, direttamente sulla mappa del gioco, esattamente come le stranezze ma saranno indicate con il simbolo del marchio nero. Tappando sulla tracce, comincerà lo scontro!

Gli avversari però, non sono delle semplici stranezze. Saranno innanzitutto molto più forti e difficili da sconfiggere, tanto fa farci ricorrere anche alle pozioni, ma soprattutto, non saranno soli! Quando interagiremo con una traccia avversario, infatti, dopo averlo sconfitto, ne apparirà subito un altro e dopo un altro e così via fino ad arrivare al boss: l’avversario finale. Di scontro in scontro però, la nostra resistenza (salute) sarà ripristinata automaticamente. Se perderemo o ci ritireremo dallo scontro, prima della fine, dovremo ricominciare tutto daccapo. Non solo! A quanto pare se non avremo ALMENO completato l’albero della nostra professione, pare che non avremo alcuna chance di farcela! E addirittura, come vedremo tra poco, verranno rilasciati nuovi alberi delle abilità specifici contro gli avversari che saranno disponibili solo dopo aver completato l’albero della professione!

Sconfiggere gli avversari, comunque, ci garantirà, per ogni sfida vinta, anche senza arrivare al boss, delle ricompense sempre maggiori, che includeranno libri DCAO, punti sfida, xp etc. È ragionevole pensare però, che sconfiggere più volte lo stesso avversario non darà alcun beneficio. Facciamo un esempio.

Troviamo sulla mappa una traccia avversario. Ci clicchiamo sopra e cominciamo a combattere. Sconfiggiamo il primo nemico e otteniamo così xp e punti sfida. A questo punto compare il secondo nemico che però ci sconfigge. Se rientreremo nella traccia e risconfiggeremo il primo nemico, non riotterremo le ricompense già ottenute. Solo dopo aver sconfitto il secondo avversario otterremo nuove ricompense e così via fino al boss finale.

Ecco qualche immagine tratta dal post sopra che mostra gli scontri contro gli avversari.

Il numero in alto a destra indica quanti avversari mancano in questa serie prima del boss finale. 2/3 significa che questo è il secondo nemico su 3 totali. Dopo di lui, se lo sconfiggeremo, dovremo affrontare il boss finale.
Draco è un esempio di boss finale tra gli avversari

Nuove pagine nel registro

Nel registro sfide saranno presenti nuove pagine dedicate agli avversari. I frammenti per completare queste pagine si otterranno ovviamente sconfiggendoli.

Ogni avversario lascerà cadere alcuni frammenti generici della pagina, mentre per lo smarrito principale dovremo ovviamente sconfiggere il boss.

Bellatrix è un altro esempio di boss così come Lord Voldemort, la cui pagina si intravede in basso.

Stickerare questi smarriti ci garantirà punti sfida, come gli altri smarriti del registro sfide, ma anche libri DCAO!

Gli avversari letali

La maggior parte degli avversari che incontreremo sarà di tipo “temibile”. Di questa categoria farà parte ad esempio Draco Malfoy. Sono avversari impegnativi ma non troppo, che per essere affrontati non richiedono una serie di scontri particolarmente lunga. (Negli esempi sopra Draco Malfoy è il terzo nella serie.)

Gli avversari letali, invece, saranno inizialmente introdotti con alcuni eventi a tema e saranno estremamente più difficili da abbattere. Parliamo di nemici come Bellatrix, la Umbridge o addirittura Lord Voldemort! Per arrivare a loro dovremo affrontare serie di avversari molto lunghe e questi saranno estremamente impegnativi! Avranno inoltre un simbolo diverso, più intricato, quando vedremo le loro tracce sulla mappa, in modo da distinguerli facilmente dagli avversari più semplici.

Il Marchio Nero commestibile

Come già detto, gli avversari saranno disponibili sulla mappa come semplici tracce ma, all’infuori degli eventi speciali a loro dedicati, non sappiamo quanto saranno rari. È stato quindi introdotto un nuovo oggetto acquistabile in game per 100 monete: il marchio nero commestibile. Attivandolo, per i prossimi 30 minuti, le tracce avversario appariranno intorno al mago che lo ha mangiato, più di frequente. (In sostanza si tratta di un Tonico TrovaTracce per Avversari!)

Nell’immagine sotto potete notare il marchio attivo.

In quest’immagine è anche possibile notare come saranno visivamente mostrate sulla mappa le tracce avversario.

I nuovi alberi

Come già detto, per chi ha già completato interamente il proprio albero professione, si renderà disponibile un nuovo corso specifico contro gli avversari.

Al momento sappiamo che sarà possibile aumentare, tramite queste lezioni, la possibilità di schivare i colpi avversari e la precisione contro di loro. Intesa sia come probabilità di critico che come superamento della loro capacità di schivare i nostri colpi. Non sappiamo se saranno disponibili anche altre tipologie di lezioni al momento né quanto queste costeranno. Sappiamo però che per sbloccarle serviranno libri DCAO e libri del reparto proibito oltre che, probabilmente, libri rossi.

Le pozioni aguzzaingegno

Dal modo in cui se ne parla in questi annunci, pare che gli avversari, o almeno i boss, saranno considerati nemici elite e, per tanto, contro di loro avranno efficacia le pozioni aguzzaingegno. Vi ricordo che l’effetto di una pozione aguzzaingegno, di base, è pari a quello di una pozione extimulo semplice e cioè aumenta i danni del 50%. La pozione extimulo forte aumenta invece il danno del 125% e quella potente del 225%. Le pozioni extimulo, però, non possono essere usate contemporaneamente, quindi se hai attiva una pozione Extimulo Potente e ne usi una normale sperando di portare il danno a +275% totali caschi male perché la pozione normale non avrà effetto. Se invece giochi una Extimulo Potente dopo averne attivata una normale, allora l’effetto della potente sostituirà quello della normale. La pozione AguzzaIngegno invece, può essere usata insieme ad una pozione extimulo!

Per ora questo è tutto ciò che sappiamo. Appena avremo altri dettagli approfondiremo di certo!

Categorie: Notizie Flash